Tips for Mac, Android, Windows

Come Apple Arcade potrebbe rendere Apple un attore importante nei giochi

Si chiama il nuovo servizio di gioco di Apple Apple Arcade, che tu, o fedele lettore di Macworld, potresti riconoscere come il nome che uso per la mia rubrica sui giochi Mac e iOS. Suppongo che possiamo effettivamente dichiarare la colonna morta.

È un nome interessante, però, e quello che Apple ci ha mostrato sul palco al suo evento "Show time" sembra un servizio fantastico. A partire dall'autunno, sarai in grado di pagare ad Apple una quota di abbonamento non specificata che garantisce l'accesso a circa 100 giochi "nuovi ed esclusivi". Nessuno dei giochi avrà acquisti in-app e saranno riproducibili solo su dispositivi iOS e Mac. Tutti i giochi saranno accessibili offline.

Questa è tutta roba intelligente in quanto i giochi sono stati tra i principali motori di entrate per l'App Store da anni ormai. Apple Arcade potrebbe essere un segno che Apple sta finalmente prendendo sul serio i giochi, ed ecco perché non vedo l'ora.

Potrai giocare agli stessi giochi su iOS e macOS

Secondo Apple, sarai in grado di smettere di giocare su un iPhone e poi riprendere da dove eri rimasto su iPad. Puoi già farlo con i giochi iOS, ma Apple ha lasciato cadere casualmente che saremmo in grado di farlo anche con i Mac. Esatto, puoi smettere di giocare su un Mac e poi riprendere da dove eri rimasto sul tuo iPhone.

app arcade appleMela

Apple Arcade avrà la sua scheda nell'App Store iOS. Probabilmente è lecito ritenere che anche il Mac App Store ne avrà uno.

Alcuni giochi che richiedono una connessione Internet lo consentono già, ad esempio Hearthstone—Ma Apple sta sottovalutando l'enorme cambiamento che questo è. In effetti, potrebbe essere un sottile suggerimento che iOS 13 introdurrà il "Marzapane", Che mira a rendere più facile per gli sviluppatori la codifica sia per iOS che per macOS. Poiché alcuni giochi saranno sempre più facili da giocare su un computer tradizionale piuttosto che su uno smartphone o un tablet, sarà fantastico avere l'opzione.

Apple si sta concentrando sui giochi "artistici", che sono una nicchia preziosa

In particolare, nessuno dei giochi che Apple ha mostrato oggi era della varietà brutale, sanguinosa e avventurosa che così spesso caratterizza i giochi "AAA". Molte invece erano creazioni più “artistiche”, come Monument Valley, che enfatizza lo stile artistico sulla complessità grafica. In un caso, abbiamo visto Dove cadono le carte—Una storia di formazione isometrica. In un altro, abbiamo visto Realistico, che implica la manipolazione del comportamento dello sciame, come il tipo che si trova in un banco di pesci o un mormorio di uccelli. Come ha detto la stessa Apple, questi sono i tipi di giochi che di solito vincono premi.

Non tutti i giochi che Apple ha mostrato oggi provengono da sviluppatori indipendenti relativamente oscuri, poiché Apple sta anche finanziando talenti storici come Hironobu Sakaguchi, creatore del Fantasia finale serie. Altri nomi riconoscibili coinvolti con Apple Arcade includono Disney, Konami, Annapurna Interactive e Devolver Digital. È anche una direzione appropriata per Apple. Le persone associano ancora i prodotti Apple all'arte e al design e ogni gioco che abbiamo visto sul palco si abbina bene a quella reputazione.

Apple Arcade renderà i giochi iOS meno fastidiosi

Senti, sì, i giochi per cellulare portano un sacco di soldi. Questo è in parte il motivo per cui Apple è stata in grado di chiamare iOS la "più grande piattaforma di gioco" oggi. Resta il fatto, tuttavia, che molte persone associano i giochi per dispositivi mobili ai giochi "free-to-play", a cui i giocatori il punto in cui potrebbero facilmente finire per pagare molto, molto di più di quanto avrebbero potuto se pagassero $ 10 per il gioco dal inizio. Come ha sottolineato Apple, i giochi a pagamento di solito non richiedono alle persone di effettuare acquisti in-app, ma il problema è risolto il prezzo può spaventare gli utenti che vogliono essere assolutamente sicuri che un gioco sia fantastico prima di spendere $ 5 o Di Più.

punti elenco di Apple ArcadeMela

Anche la condivisione familiare sarà un vantaggio importante.

Nessuno dei giochi inclusi in Apple Arcade includerà acquisti in-app. La tariffa di abbonamento forfettaria è tutto ciò che pagherai: non dovrai nemmeno occuparti degli annunci in-game. Anche se non sappiamo ancora cosa verrà addebitato da Apple, la proposta di valore è che puoi scegliere tra tutti i titoli disponibili per quella tariffa fissa. Ovviamente, questo non ti impedirà di far cadere $ 30 su un avvincente rompicapo freemium come Toon Blast o altri giochi al di fuori delle offerte di Apple Arcade, che saranno ancora disponibili tramite una scheda separata nell'App Store, ma è un passo nella giusta direzione.

Apple Arcade potrebbe finalmente legittimare i giochi mobili

In parte a causa di problemi come gli acquisti in-app e gli annunci, i giochi mobili hanno una cattiva reputazione nella comunità di gioco più ampia. Anche quando i giochi per dispositivi mobili sono buoni, spesso sono porting di giochi che erano stati originariamente trovati su altri sistemi come Xbox One o PlayStation 4. Di conseguenza, le porte mobili spesso sembrano un ripensamento. In altre parole, l'iPhone è il luogo in cui i buoni giochi tradizionali vanno in pensione.

Apple Arcade più giochiMela

Anche l'interfaccia sembra carina.

Un servizio curato e finanziato da Apple che fornisce costantemente giochi di alta qualità potrebbe cambiare tutto questo. Proibendo gli acquisti in-app, Apple manterrebbe il suo servizio libero dalle peggiori associazioni negative dei giochi mobili. Curando i giochi che ospita, Apple potrebbe mantenere gli standard elevati per cui è nota. E mantenendo i giochi che ospita il più possibile esclusivi per iOS e macOS, i giocatori inizieranno a farlo associare Apple Arcade alla qualità, il che potrebbe portare a un maggiore rispetto per i giochi mobili in generale.

È un'ulteriore prova che Apple finalmente "ottiene" i giochi

I sottili indizi che Apple vuole fare sul serio con i giochi sono diminuiti da mesi. Con iOS 12, ad esempio, Apple ha finalmente consentito ai controller MFi (Made for iPhone) di utilizzare i pulsanti "L3" e "R3", che normalmente si attivano premendo le levette di un gamepad. Per qualsiasi motivo, Apple in precedenza non avrebbe certificato i controller che ti consentivano di farlo, il che rendeva effettivamente ingiocabili alcune porte iOS. Non credo sia esagerato dire che questo ha impedito ai giochi iOS di essere più grandi di quanto avrebbero potuto essere. Il nuovo Rotor Riot controller è il primo a trarne vantaggio e non ho dubbi che altri seguiranno l'esempio nel prossimo futuro.

Del resto, Apple ha anche allentato la sua posizione sui giochi in streaming in remoto. L'anno scorso Apple ha ritirato Valve Steam Link app subito prima del suo lancio lo scorso anno, presumibilmente perché l'app ti consentiva di acquistare giochi da Steam senza dare ad Apple il 30% di riduzione. Apple ha recentemente dato il via libera al Riproduzione remota PS4 app, tuttavia, che essenzialmente fa la stessa cosa ma con una PlayStation 4. È un segno che Apple è più cauta nel cacciare i giocatori rispetto al passato.

Nota: quando acquisti qualcosa dopo aver fatto clic sui collegamenti nei nostri articoli, potremmo guadagnare una piccola commissione. Leggi il nostropolitica sui link di affiliazioneper ulteriori dettagli.

Fine Rispondi a tutti i fastidi

Fine Rispondi a tutti i fastidi

Un lettore che non desidera fornire il proprio nome (per ragioni che diventeranno presto evidenti...

Leggi Di Più

Riparazione del Mac misteriosamente disattivato

Il Mac del lettore Kenneth Walsh è diventato stranamente silenzioso. Lui scrive:Oggi ho svegliato...

Leggi Di Più

Utilizzando le regole di Mail, le caselle di posta intelligenti e i VIP

Utilizzando le regole di Mail, le caselle di posta intelligenti e i VIP

Ai tempi di Mac 101, molto tempo fa, quando ci stavamo bagnando i piedi con il Finder, ti ho pre...

Leggi Di Più

instagram story viewer